CCT – Cinema, Ciclismo, Turismo al Museo del Ghisallo

Ore 12.00

Prosegue per il secondo anno l’innovativo progetto del Museo del Ghisallo, promosso da Lombardia Musica in sinergia con il Museo del Ghisallo realizzato nell’ambito del programma biennale del distretto culturale del lago di Como chiamato PIC, UN TESORO DI TERRITORIO, finanziato da Regione Lombardia e coordinato e sostenuto dalla Camera di Commercio di Como-Lecco, vuole rappresentare una modalità nuova per la piena valorizzazione di una risorsa territoriale importante, quale appunto è il Museo collocato nel Comune di Magreglio.

In particolare l’attività anche quest’anno si concentrerà nella sala cinematografica del Museo, con la realizzazione di una serie di appuntamenti dedicati alla riscoperta di un patrimonio filmico speciale, ovvero non sonoro, musicato dal vivo, con musiche originali, nonché con la riscoperta di documentari e materiali dell’Archivio Digitale dei Musei del Ghisallo e AcdB, in grado di narrare la storia del Ciclismo. Ma non di meno il progetto vuole rappresentare una innovativa spinta al turismo, mediante una riscoperta del nostro territorio, con il montaggio di appositi video di valorizzazione dei luoghi, delle sue modifiche nel tempo, con uno speciale focus sempre sullo sport (il ciclismo naturalmente in maniera prioritaria).

L’effetto indotto, sperimentato con successo già nel 2021 (nonostante la Pandemia!) è di creare eventi in grado di attrarre pubblico e visitatori. L’anima compositiva dell’intero progetto è Rossella Spinosa, una delle compositrici più stimate e affermate a livello internazionale nella sonorizzazione del cinema non sonoro (muto e documentaristico), che ha ad oggi musicato oltre 100 pellicole storiche, divenendo la firma musicale della Cineteca Umanitaria già da diversi anni.

Sabato 2 Aprile, ore 12 I Omaggio a Gino Bartali

Soprannominato Ginettaccio, rimane uno dei grandi miti italiani del Ciclismo. A lui è dedicato il secondo incontro. Vincitore di innumerevoli gare importanti, viene ricordato non solo per prestazioni atletiche, ma anche la sua grande umanità.

Sabato 16 Aprile, ore 12 I L’Inferno della Parigi-Roubaix

La proiezione farà rivivere la storia della classica monumento che si svolge nel nord della Francia, nella terra dei pavè, ed è nota anche come “l’inferno del Nord” (l’enfer du Nord), per le durezze a cui sottopone i corridori partecipanti.

Sabato 30 Aprile, ore 12 I Aspettando il Giro d’Italia

La corsa rosa a tappe che pedala nei meravigliosi paesaggi italiani volge quest’anno alla sua 105° edizione. Sogno di tutti i corridori professionisti, ogni edizione regala grandi emozioni. Il filmato ripercorre le più significative imprese sportive.

 

Tutti i contributi saranno presentati con esecuzione live delle musiche originali composte ad hoc da Rossella Spinosa. A completare la programmazione, due appuntamenti in date da definire per la presentazione delle due produzioni dedicate a Gino Bartali, che completa la trilogia e quella per il ciclismo femminile, tema dominante della stagione 2022 del Museo del Ghisallo.

Home Galleria Booking Contattaci